Cosa sono i distributori automatici di cannabis, e cosa c’è da sapere su di essi? Vediamo in questo articolo di cosa si parla con questa formula apparentemente bizzarra, e come è possibile utilizzarli o dove trovarli nella propria città.

Distributori automatici di cannabis legale

I distributori automatici di cannabis hanno l’aspetto dei normali distributori automatici di sigarette o snack, per capirci quelli che possiamo trovare all’interno di università o luoghi di lavoro.

Funzionano senza bisogno di personale, ma ovviamente sono state introdotte delle restrizioni nella fruizione dei distributori a tutela di varie tipologie di consumatori.

Ad esempio, non è consentita la vendita di cannabis ai minorenni, né la vendita H24; per completare l’acquisto sarà necessario inserire un valido documento di riconoscimento all’interno del distributore, allo scopo di attestare la maggiore età del richiedente. 

I distributori automatici di canapa legale sono sorti allo scopo di facilitare l’accesso alla canapa da utilizzare a scopo terapeutico, per le persone in possesso di ricetta medica per l’assunzione di cannabis a scopo curativo. 

La vendita della cannabis light è infatti ancora soggetta a numerose restrizioni (qui puoi trovare un articolo dove se ne parla più nello specifico) e non è distribuita sul territorio in maniera capillare, e ciò si risolve, per il soggetto che ha bisogno della cannabis a scopo terapeutico, in numerose difficoltà relative all’accesso alla canapa e a numerosi rischi, qualora ci si rivolga al mercato nero, in merito alla qualità dell’erba acquistata.

In offerta!
In offerta!
In offerta!

Distributori automatici cannabis legale: la soluzione

All’interno dei distributori automatici di canapa legale i prodotti sono sottoposti a controlli professionali ad opera di centri di ricerca abilitati.

I controlli garantiscono la qualità del prodotto e una migliore fruizione da parte dell’utente; tramite il riconoscimento dell’identità del singolo consumatore, anche le dosi sono sottoposte a controllo e garantiscono il rispetto della prescrizione medica e l’erogazione della quantità giusta di prodotto, non di più e non di meno.

Il franchising

Numerosi sono i vantaggi connessi all’avere un distributore automatico di cannabis light all’interno del proprio negozio. Per fare un esempio, posizionando il distributore all’interno della vetrina del negozio sarà possibile rendere disponibili i prodotti anche una volta che le serrande siano abbassate, ossia a negozio chiuso.

Il distributore potrebbe poi essere anche posizionato altrove, in prossimità del negozio o anche in una zona lontana, magari tramite accordo con altre società commerciali: in tal modo, il vostro distributore vi consentirà di posizionare i prodotti a base di cannabis light anche altrove, garantendovi profitti che in altre circostanze non avreste mai realizzato. 

Secondo alcuni sondaggi effettuati, la presenza di distributori automatici di cannabis incrementa le vendite di un buon 40%: ciò è legato a vari fattori, a partire dal fatto che alcuni consumatori preferiscono effettuare i propri acquisti in riservatezza e senza l’aiuto di un intermediario.

L’incremento delle vendite riguarda in particolare prodotti come le infiorescenze o l’olio di CBD.

Noleggio o acquisto?

Quanto costa il possesso di un distributore automatico di canapa legale?

La risposta è: dipende. Dipende dalle spese di affitto, di sorveglianza, di assicurazione e, non ultime, le spese legate alla burocrazia. Chi volesse avviare un franchising collegato a distributori automatici di cannabis light deve tenere d’occhio tutte le variabili, calcolando comunque che si tratta di costi non spropositati, e senz’altro inferiori a quelli di altre attività. I distributori possono essere sia acquistati che noleggiati.

Qualunque sia la scelta, l’imprenditore dovrà assicurarsi che il fornitore garantisca la manutenzione ordinaria e l’assistenza tecnica. 

 La scelta di affiancare al proprio negozio di canapa un distributore automatico di canapa legale è una scelta vincente, perché permette anche di vendere i prodotti a prezzi leggermente più bassi di quelli praticati in negozio, e consente la vendita con poco impegno, permettendo di gestire l’attività in contemporanea a un altro impiego principale.

SCOPRI LE NOSTRE FORMULE: NOLEGGIO O ACQUISTO

Clicca l’immagine qui sotto per accedere alla pagina

Distributori cannabis legale vicino a me?

Ormai i canapa store possono trovarsi un po’ ovunque, basta effettuare una veloce ricerca su Internet per rendersene conto: a Milano, Roma, Bologna, Verona, Trieste… Molti scelgono, come detto sopra, di noleggiare o acquistare anche un distributore automatico di cannabis, e in tal caso si tratta di un business particolarmente redditizio, soprattutto qui in Italia.

E’ facile perciò trovare distributori automatici di canapa vicino a dove ti trovi, nei pressi della zona dove abiti, e in tal caso sarà per te molto facile accedere alla vendita di prodotti contenenti cannabis (legale) in pochi semplici passi.

Per realizzare la vendita di cannabis tramite distributori automatici non serve molto, basta anche un piccolo spazio (20-25 mq, non solo per “alloggiare” il distributore ma anche per lo stoccaggio della merce). 

Solitamente, un distributore automatico di cannabis sarà posizionato in posti “strategici”, soprattutto dal punto di vista del transito dei pedoni: la collocazione ideale è su una strada ad alto transito commerciale, dove ad esempio sono presenti molti negozi, boutique, centri commerciali. 

I prodotti in vendita saranno rigorosamente certificati e controllati. Questo è ciò che garantisce la legge italiana, per far sì che la canapa in vendita sia al cento per cento legale. La canapa non deve essere venduta per essere fumata: si tratta di un utilizzo illegale su tutto il territorio italiano. Essa deve essere priva di sostanze psicoattive o psicotrope.

I migliori prodotti

Il prodotto più ambito è l’infiorescenza (in confezioni da 1, 2 o 5 grammi). Poi ci sono gli oli di CBD (scopri tutti gli effetti benefici) e i cristalli a base di CBD; infine abbiamo i liquidi ecig dal contenuto di CBD, che possono essere utilizzati con le classiche ecig.

In offerta!
In offerta!

Pin It on Pinterest

Share This
0