CBD ONLINE STORE
DO YOU HAVE VIES? WELL WITH US YOU DO NOT PAY VAT
我们提供普通话/粤语服务

Customer Care

CBD ONLINE STORE
DO YOU HAVE VIES? WELL WITH US YOU DO NOT PAY VAT
我们提供普通话/粤语服务

Quale E’ l’ Olio migliore?

In commercio ci sono tante tipologie di olio di CBD, ma quale è il migliore? Secondo alcuni studi, l’ olio CBD isolato, sarebbe certo più puro sino al 99.8% di cannabidiolo contenuto al suo interno, ma il suo effetto avrebbe il limite di non essere costante per la mancanza degli altri fito-cannabinoidi . La presenza di più cannabinoidi in un olio di cbd, permettono l’ attivarsi del così detto, effetto “Entourage”all’interno del nostro organismo. Tale effetto Entourage è utile ed essenziale in caso di terapia a base di cannabinoidi per apportare maggiore effetto terapeutico alla cura. Inoltre, l’olio CBD full spectrum permette a terpeni e cannabinoidi di lavorare insieme all’interno del nostro organismo, fornendo un maggiore sollievo con l’aumentare della dose di somministrazione giornaliera. Il CBD isolato è dimostrato di avere una efficacia con un decresce molto veloce dopo l’assunzione.

Quali sono gli oli in commercio?

L’olio full spectrum o “a spettro completo” è uno degli oli che si trovano maggiormente in commercio; esso contiene uno “spettro completo” dei composti (cannabinoidi, terpeni ecc.) contenuti nella pianta di canapa sativa. Persino il THC è incluso in questo grande elenco, ma le sue quantità non sono sufficienti per portare allo sballo. Questo garantisce che l’olio di CBD, sebbene “full spectrum”, non avrà mai effetti psicoattivi o psicotropi per il consumatore.

Molti si chiedono se l’olio full spectrum sia legale da acquistare e consumare. La verità è che, a meno che il Paese in questione non abbia regole particolarmente rigide, è perfettamente legale acquistare olio a spettro completo in Europa ma con un THC che non deve contenere una percentuale superiore allo 0,2% . 

Il CBD isolato, lo abbiamo detto, è CBD purissimo, concentrato (al 99,8%). Il CBD qui presente è perciò puro, anche se può essere miscelato con un olio di qualsiasi tipo con MCT8. L’olio CBD isolato, grazie alla sua purezza, è solito avere un colore molto chiaro; può essere utilizzato particolarmente da coloro che vogliono evitare di ritrovarsi con THC o altre sostanze vegetali all’interno. 

Ricordiamo anche l’olio ad ampio spettro, molto terapeutico come il suo gemello full spectrum, tranne per il contenuto di THC, che nel caso dell’olio ad ampio spettro sarà completamente nullo. La differenza è minima ma presente, rendendo gli oli di CBD cosiddetti ad ampio spettro sono più difficili e costosi da reperire sul mercato.

QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA OLIO ISOLATO & FULL SPECTRUM ?

Entrambi i tipi di olio CBD sono validi: tutto sta nell’uso che se ne vuol fare. L’olio full spectrum presenta tutta una serie di sostanze nutritive e funzionali caratterizzanti (terpeni, acidi grassi e sostanze provenienti dalla pianta della canapa sativa) che lo rendono un ottimo integratore, naturale e terapeutico. L’olio di CBD isolato è invece, come abbiamo detto, quello isolato e puro, e può essere disciolto magari in olio d’oliva o olio MCT. Il CBD isolato è del tutto privo di THC, il composto psicoattivo della cannabis; ognuno dei prodotti è disponibile contenendo una diversa percentuale del principio attivo espressa in milligrammi e relative percentuali. Il significato di “full spectrum” è, come annunciato dal titolo, “a spettro completo”. Questo perché l’estrazione viene fatta dall’intera pianta di canapa sativa

CONCLUSIONI, CHE olio comprare?

Dunque, per tornare alla domanda iniziale: meglio olio isolato o full spectrum? Abbiamo visto che l’ olio full spectrum contiene bassissimi livelli di THC e numerose sostanze nutritive e benefiche proprie della cannabis. Nel CBD olio ad ampio spettro il THC non c’è ma vi sono sostanze benefiche secondarie ed i terpeni; inoltre, quest’ultimo è di difficile reperibilità, rispetto al full spectrum. Il CBD isolate è invece ottimo olio per chi desidera il CBD puro, completamente privo di effetti psicotropi (quindi di THC). Inoltre, l’olio di CBD isolato è solitamente più economico rispetto agli altri due tipi di olio di CBD. Non si può dire, in maniera assoluta, se uno sia migliore rispetto all’altro; se, poniamo, ti piace molto il CBD e adori anche tutti gli altri componenti benefici della pianta di canapa sativa (terpeni e altri cannabinoidi, incluso il THC) allora il tuo ideale sarà di sicuro l’olio full spectrum. Mentre, se preferisci gli altri composti della cannabis ma non vuoi assumere il THC, ci sono le due alternative dell’olio di CBD ad ampio spettro e CBD olio isolate. L’olio di CBD isolato è di sicuro l’alternativa più economica. In ogni caso è sempre bene, prima di provare uno qualsiasi di questi prodotti, di parlarne con il tuo medico di fiducia, che saprà darti un autorevole consiglio su quale usare in caso di necessità. Una precisazione da fare è doverosa in conclusione, spesso l’olio di CBD viene commercializzato con il solo nome di “olio di CBD”, ma senza aggiungere la tipologia di lavorazione, creando sempre più spesso confusione ed incertezza tra i consumatori.